La BMC domina la cronosquadre. Damiano Caruso in maglia rossa

CICLISMO - E' scattata da Lido di Camaiore la 52esima edizione della Corsa dei Due Mari. La BMC ha vinto la cronometro di 22,7 chilometri che ha assegnato la prima maglia rossa a Damiano Caruso.. Tra i favoriti bene Quintana e l'astro nascente Gaviria. Quasi 1' di ritardo per Aru e Nibali.

- 1

 

Sembra già primavera in Versilia e sul litorale per l’abbrivio della 52esima Tirreno-Adriatico, una sorta di antipasto del Giro d’Italia che verrà. Nomi altisonanti al via: da Nibali a Quintana e Aru, gente che ha vinto Tour, Giro e Vuelta. Conosciuta da tutti come la “Corsa dei Due Mari” propone sette tappe tra cronometro, volate e insidiosi saliscendi che fanno da antipasto a classiche come Milano-Sanremo e agli appuntamenti in Belgio, Olanda e Francia come Giro delle Fiandre, Parigi-Roubaix e Liegi-Bastogne-Liegi. Si parte con una velocissima cronosquadre di poco più di 22 chilometri che porta i treni colorati a due ruote da Lido di Camaiore a Forte dei Marmi e…ritorno. La prima delle 22 formazioni a partire è la Lotto Soudal; l’ultima sarà la BMC di Greg Van Avermaet campione uscente e grande favorita assieme alla Quick Step Floor per la vittoria della spettacolare cronosquadre. In effetti la gara è bellissima. Grande prestazione della Movistar di Nairo Quintana che balza al comando con un gran tempo ad una media di oltre 57n km/h. Molto bene anche la Fdj che stacca lo stesso tempo della Movistar almeno fino all’arrivo della Quick Step Floor campione del mondo che batte tutti di 5″. A questo punto rimane solo la BMC di Greg Van Avermaet a poter insidiare il primato e la prima  maglia rossa. Aumenta il vento sui lunghi viali a mare e la lotta è incertissima. Ma la BMC vola e chiude con il tempo di 23’20 ad oltre 58 di media. Damiano Caruso indossa la maglia rossa di leader della classifica generale. Nibali e Aru accusano già un ritardo di 1′ circa. Giovedì mattina la Tirreno-Adriatico saluterà la Versilia con la partenza della prima tappa in linea che porterà i corridori da Camaiore a Pomarance di 229 chilometri.

Commenti

1


  1. Ero presente, tutto bello, ma la premiazione con transenne chiuse con solo sotto il palco polizia e fotografi ( che non applaudivano neanche) proprio non mi è andata giù il prossimo anno se non vogliono il pubblico lo dicano!

Lascia un commento