Sfondano alla Pam, ma lasciano lì la cassaforte

VIAREGGIO - Assalto notturno ai danni della Pam, il noto supermercato di Largo Risorgimento a Viareggio. Intorno alle due un gruppo di malviventi, probabilmente due persone, hanno sfondato la porta di ingresso lato cavalcavia facendo irruzione all'interno.

-

 

I ladri sono andati dritti alla ricerca della cassaforte. Sono riusciti a scardinarla pronti a portarla via con l’incasso contenuto all’interno, ma sono stati costretti a lasciarla di fronte all’entrata alla vista delle guardie giurate, allertate dal sistema di allarme.

Vistisi scoperti i ladri hanno abbandonato lì la cassaforte e si sono dati alla fuga a bordo di una Audi nera di grossa cilindrata. Sulle loro tracce adesso gli agenti del Commissariato di Polizia di Viareggio che eseguono le indagini. Sul posto anche gli uomini della Scientifica al mattino per i rilievi. Si pensa ad una banda dell’est Europa specializzata in furti simili, già messi a segno nel pisano nelle settimane scorse. Non si tratta del primo episodio nella zona di Largo Risorgimento, dove i residenti notano spesso movimenti sospetti nelle ore notturne.

Anche la Filcams Cgil e Uiltuc nei giorni scorsi avevano denunciato brutti episodi. Furti, scippi, danneggiamenti di auto che mettono di frequente a rischio la sicurezza dei lavoratori del supermercato e non solo e dei clienti. I sindacati chiedono un’azione più decisa all’amministrazione comunale e alla direzione del supermercato il ripristino di una vigilanza privata h24.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento