La Lucchese e il sogno chiamato playoff

CALCIO LEGAPRO - Tra alti e bassi, cambi in panchina e rivoluzioni societarie, la stagione della Lucchese alla fine potrebbe essere tutt'altro che fallimentare. Centrare i playoff sarebbe un traguardo davvero positivo per i rossoneri.

-

Traguardo ancora non matematico, ma alla portata. Alla prima fase degli spareggi promozione accedono le squadre classificate dal terzo al decimo posto. I tre punti di vantaggio sul Pro Piacenza sono un buon bottino, ma che non può lasciate tranquilli De Feo e compagni. La Lucchese deve ancora affrontare Cremonese in trasferta, Carrarese al Porta Elisa e poi il Giana Erminio di nuovo lontana da Lucca; dall’altra parte il Pro Piacenza affronterà il Giana Erminio in trasferta, il Tuttocuoio in casa e poi andrà a Siena. Insomma il cammino delle due contendenti sembra molto simile per difficoltà. Per la Lucchese sarà importante mantenere la giusta continuità e non dilapidare i punti di vantaggio. E poi con un attacco così… sognare è lecito.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento