I ragazzi del Majorana diventano scrittori ed editori

CAPANNORI - Chi di voi non ha mai fatto un selfie? I giovani sono i maggiori produttori di autoscatti in assoluto con cui riempiono bacheche e profili social. Ma quelli "scattati" dai ragazzi del Liceo Scientifico Majorana sono selfie speciali: perché non si fermano all'immagine, all'apparenza, ma vanno dentro le loro anime.

-

Si chiamano “Selfie di noi” i due libri realizzati dagli studenti di terza del liceo capannorese, presentati con una grande festa nella palestra dell’istituto. Il progetto nasce durante il percorso dell’alternanza scuola-lavoro svolto in collaborazione con la casa editrice “Gemma edizioni”. In questi mesi gli studenti hanno curato i contenuti, con scritti dei coetanei e di alcuni professori, e tutti gli aspetti di editing. Tema di fondo “I MURI”, ovvero i limiti della gioventù e della società, e “L’AMORE”.

Il libro adesso è in vendita e ha già creato un notevole interesse: 300 copie sono già state prenotate.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento