Venerdì lo sciopero nazionale del gruppo Snaitech

PORCARI - Il coordinamento nazionale Fiom a fronte dell'apertura della procedura di licenziamento collettivo che vede interessati 68 lavoratori del gruppo Snaitech nelle sedi di Milano, Lucca e Roma, ha proclamato uno sciopero nazionale di 8 ore per il giorno 7 aprile 2017.

-

“Il coordinamento nazionale ritiene che l’azienda Snaitech debba risentire di uno specifico piano di rilancio complessivo fondato su una condizione di crescita e sviluppo, visto anche le importanti performance economiche aziendali degli ultimi periodi, e che non può essere affrontato con riduzioni di personale. L’iniziativa di mobilitazione di gruppo rappresenta l’inizio di una vertenza nazionale che deve rimettere al centro la tutela occupazionale, la dignità dei lavoratori e per garantire la piena funzionalità di tutte le sedi esistenti.”

Lascia per primo un commento

Lascia un commento