Una giornata in ricordo di Gualtiero Pia

BARGA - Un pomeriggio nel ricordo di Gualtiero Pia. E' stato questo il tributo che la Fondazione Ricci ha voluto dedicare ad un personaggio molto amato a Barga, morto il 15 gennaio 2013.

-

 

L’iniziativa è stata possibile grazie alla collaborazione con l’istituto storico lucchese sezione di Barga e si è svolta presso la sede della Fondazione Ricci.

Gualtiero Pia era prima di tutto un ottimo maestro elementare, ma poi era uno scrittore, poeta, pittore, narratore, regista e profondo appassionato del mondo pascoliano.

L’idea di questo ricordo nasce dai fratelli Pinelli di Barga che negli anni ’80 portarono la piccola televisione privata TIESSE a Barga ed è lì che è iniziata la collaborazione con Gualtiero Pia. Nel corso della giornata, dopo i saluti istituzionali, sono stati proiettati alcuni spezzoni dei documentari prodotti da Tiesse con la regia di Gualtiero Pia. A ricordarlo Abramo Rossi che all’epoca realizzò molte delle immagini dei documentari, lo storico e amico Pier Giuliano Cecchi e Gian Gabriele Benedetti scrittore e amico del Pia.

Presenti i famigliari e tanti amici che lo hanno conosciuto e apprezzato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento