Le Nuove Pantere secca sconfitta contro il fortissimo Junior Parma

BASEBALL B - Le Nuove Pantere ha ospitato per la prima volta all’Acquedotto la squadra del Junior Parma. Secche le due sconfitte che non lasciano scampo ad alcun alibi. Parma ha battuto Lucca per 11 a 1 in Gara 1 e addirittura per 19 a 0 in gara due. Una vera lezione di baseball per i giovani atleti lucchesi che devono maturare la giusta esperienza in un campionato nuovo..

-

Sicuramente una giornata come domenica brucia e forse il punteggio è fin troppo severo ma il baseball è questo! Come in tutti gli sport sono necessari sacrificio, abnegazione e molto allenamento. E’ necessario tenere allenati gli automatisimi in difesa le proprie capacità tecniche ma anche “l’occhio” nella battuta. Uno dei gesti sportivi più difficili al mondo. In caso contrario in questa categoria e con questi avversari i risultati possono essere anche questi. Certo a Lucca i parmensi hanno portato un baseball di livello, più organizzato, più aggressivo e mai pago ! Lucca ha incontrato una squadra sempre determinata a far pesare la propria superiorità per tutti i 18 inning del doppio incontro e che non ha lasciato alcun spazio. La squadra Senior di baseball ha dimostrato ormai da 18 mesi ottime capacità di gioco, costanza e voglia di vincere. Incontrare avversari così bravi come il Junior Parma non può che stimolare la squadra e la società a imboccare nuovamente il percorso di crescita del biennio 2015 / 2016 dove si è visto una forte crescita di tutti i giocatori. Lo scorso campionato ormai è acqua passata. Lucca ha assaporato nuovamente l’ebrezza della vittoria e la felicità di vincere un campionato; adesso tutti assieme, tifosi appassionati e sportivi dovranno andare avanti consci che la nuova stagione è difficile ma che può tuttavia servire nel quadro di una crescita complessiva passando anche da qualche amarezza o bastosta che dir si voglia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.