Lopez chiede l’ultimo sforzo alla Lucchese; i playoff dietro l’angolo

CALCIO LEGA PRO - Sabato (ore 16,30) ultima giornata di campionato con la Lucchese di scena sul campo della Giana Erminio, squadra rivelazione che occupa il quinto posto. L'amichevole con la Primavera della Sampdoria ha fornito buone indicazioni. Lopez dovrebbe confermare lo schieramento delle ultime settimane.

-

 

Clima da ultimo, o penultimo, giorno di scuola. Al Porta Elisa la Lucchese prepara l’atto conclusivo del campionato e di una 38esima giornata che porterà i rossoneri a Gorgonzola, hinterland milanese, opposti alla Giana Erminio, autentica rivelazione stagionale che occupa il quinto posto e che ai playoff è ben salda. Lucchese agli ultimi 90′ ringalluzzita da risultati e prestazioni che dall’arrivo di Lopez sono state confortanti e solide. Insomma, la squadra pare aver ritorvato una propria finsionomia che lascia ben sperare per i 90′ di sabato pomeriggio. Situazione di classifica piuttosto ingarbugliata. Chiaro che una vittoria schiuderebbe le porte dei playoff con il nono posto (ottavo addirittura qualora la Viterbese dovesse cadere a Como). In caso di parità o di sconfitta orecchio invece alle radioline per i risultati di Pro Piacenza (a Siena) e Renate (a Pontedera col Tuttocuoio). Forse troppi calcoli non valgono la pena, La pensa allo stesso modo anche il tecnico della Pantera Lopez.

Un’altra settimana di allenamenti ha permesso di recuperare un pò meglio gli acciaccati di breve o lungo corso quali Maini, Merlonghi e Cecchini. Ma la squadra che ha battuto in modo franco la Carrarese e che aveva ben figurato a Cremona, merita forse una conferma. Ecco pertanto che Espeche, Dermaku e Capuano giocheranno davanti a Nobile. Folta linea mediana con Tavanti e Nolè esterni in un reparto completato da Bruccini, Mingazzini e Gargiulo. De Feo e Fanucchi in attacco con Raffini e D’Auria pronti al fabbisogno. Il resto lo dirà il campo. Un ultimo sorzo e 90′ per capire se dopo 14 anni la Lucchese tornerà a disputare gli spareggi-promozione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento