Lucchese nona; playoff più vicini. Carlo Bini giovedì sera a Curva Ovest

CALCIO LEGA PRO - La vittoria sulla Carrarese ha proiettato la Lucchese al nono posto della classifica e con la possibilità davvero concreta di accedere ai playoff. L'esperto centrocampista Nicola Mingazzini palesa la propria fiducia anche in vista degli ultimi 90'. Lopez prepara la difficile trasferta di Gorgonzola sul campo della Giana Erminio.

-

La bella vittoria sulla Carrarese, ormai ex-bestia nera, firmata dalla doppietta di un pimpante Fanucchi, ha rilanciato le ambizioni della Lucchese in chiave playoff. Grazie ai tre punti ottenuti contro i marmiferi la squadra di Lopez è infatti risalita al nono posto scavalcando il Renate e ancora a braccetto con il tenace Pro Piacenza, ma in vantaggio nei confronti diretti. Chiaro che ogni discorso sulla qualificazione agli spareggi-promozione, al piazzamento preciso e all’eventuale avversario (al momento sarebbe l’Arezzo) sono rimandati a sabato prossimo, agli ultimi 90′. Per la cronaca la Lucchese giocherà in trasferta sul campo del Giana Erminia così come saranno fuori casa il Pro Piacenza a Siena con la Ribur e il Renate a Pontedera col pericolante Tuttocuoio. Diverse le combinazioni possibili con una che esclude tutte le altre: ovvero Lucchese vittoriosa a Gorgonzola e nona classificata. Intanto uno dei leaders dello spogliatoi Nicola Mingazzini, ancora una volta protagonista di un’ottima gara, analizza il momento e le prospettive agli sgioccioli di una stagione invero difficilissima. Intanto è ripresa la preparazione in vista della gara di sabato prossimo. Lopez approfitterà di questi giorni per recuperare al meglio quei giocatori che sono reduci da qualche acciacco oppure anche da infortuni di una certa entità. I vari Merlonghi, Cecchini (peraltro utilizzati per uno spezzone contro la Carrarese) e Maini, guadagneranno sicuramente una migliore condizione fisica in vista dello scorcio finale di stagione. Che a questo punto ci si augura possa essere anche lungo pur senza farsi soverchie illusioni. Infine probabile che per la terza settimana consecutiva si vada verso la conferma dell’undici ormai divenuto tipo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.