Ecco il piano speciale per i Rolling Stones a Lucca

LUCCA - L'ultima commissione di vigilanza per l'ok definitivo della tappa lucchese dei Rolling Stones è durata 7 ore. Basta questo per far capire che cosa significhi organizzare un evento di questo genere nella città delle Mura.

-

 

Mesi e mesi di lavoro che continueranno da qui al 23 settembre con un lavoro fianco a fianco tra D’Alessandro & Galli, Comune, all’Opera delle Mura, Sovrintendenza, forze dell’ordine, vigili del fuoco e protezione civile.

Partiamo dall’area spettacolo capace di accogliere 55.000 spettatori. La zona si estenderà per tutto il campo Balilla e supererà anche il canale permettendo una lunghezza totale di oltre 200 metri. I fossi che delimitano l’area (anche quelli sotto le Mura) verranno coperti con pontoni galleggianti. Il flusso d’acqua verrà chiuso con un sistema di dighe. I lavori di allestimento cominceranno il 1 settembre, lo smontaggio dopo il concerto terminerà il 30 settembre.

Per quanto riguarda i provvedimenti di sicurezza ormai è certo che il viale Carducci sarà chiuso al traffico. Provvedimenti speciali saranno presi in tema di parcheggi e servizi navette, in pieno stile Comics.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.