Targa Florio: Gemma Amendolia è uscita dal coma

MOTORI - Gemma Amendolia, la navigatrice coinvolta nel tragico incidente al Rally Targa Florio in cui hanno perso la vita il padre Mauro e il commissario di gara Giuseppe Laganà, si è risvegliata dal coma. La giovane pilota è uscita dal coma e risponde alle sollecitazioni dei medici

-

Il risveglio sarebbe stato indotto dai medici, come spiega il direttore sanitario dell’ospedale Giorgio Trizzino, il quale aggiunge: “la giovane risponde alle sollecitazioni richieste dai medici come stringere la mano o mostrare la lingua. Stiamo parlando di una paziente tracheotomizzata che non può parlare ed è ancora intubata e quindi non si può alimentare”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.