Tatiana sulle tracce della sorella Jessica; c’è profumo di A1 nell’aria

TENNIS - La più piccola delle sorelle Pieri sarà impegnata da lunedì nel torneo internazionale Juniores di Santa Croce sull'Arno. Dopo la vittoria al Città di Firenze, Tatiana è una delle favorite. Intanto nel campionato di A2 il TC Lucca Vicopelago viaggia a punteggio pieno e vede sempre più da vicino la promozione in A1.

-

 

Tentare l’impresa, ma è tra le favorite, laddove solo 12 mesi fa l’impresa è stata sfiorata dalla sorella Jessica. Tatiana Pieri ha grinta e carattere da vendere nonostante i suoi 18 anni da poco compiuti, lo scorso 29 marzo. Sentirsi maggiorenni a tutti gli effetti e provare a fare anche meglio di chi in famiglia pure ha fatto cose egregie. Da lunedì Tatiana Pieri sarà impegnata nel torneo internazionale juniores di Santa Croce sull’Arno che gli addetti ai lavori, ma non solo, considerano il terzo in ordine di importanza dopo gli Internazionali di Francia e il Bonfiglio a Milano. Tatiana si presenta in ottime condizioni di forma e sulla scia del successo al “Città di Firenze”. Le credenziali e le qualità per far bene ci sono tutte seppur nel panorama di un tabellone dove le avversarie saranno di primissimo piano. Una vetrina di giovani talentuose che magari fra qualche anno potremmo ritrovare ai vertici internazionali. Tra gli altri ai Cerri ha iscritto il proprio nome nell’albo d’oro anche un certo Andy Murray. Annotazione doverosa anche sulla squadra di A2 del TC Lucca Vicopelago di cui Tatiana Pieri è uno dei punti di forza assieme alla sorella Jessica, a Jasmine Paolini e a Giulia Remondina. Dopo l’ennesima vittoria (3-1 sui campi del CT Maderno Monza) la squadra della presidentessa Paola Cecchini tornerà in campo domenica 21 maggio in casa contro il CT Nomentano Roma. Chiaro che un altro successo, ed è nelle corde delle moschettiere lucchesi, avvicinerebbe ulteriormente alla storica ed agognata promozione in A1, nel gotha del tennis femminile italiano.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.