L’energia dei Green Day e dei 12.000 in piazza apre il Lucca Summer Festival

LUCCA - Se il finale dell'edizione del ventennale del Lucca Summer Festival sarà irripetibile, con il concerto dei Rolling Stones all'ombra delle mura di Lucca, la partenza non è stata da meno. Piazza Napoleone, mercoledì sera è esplosa con l'energia dei Green Day.

-

Dopo lo storico gruppo punk dei Rancid, che ha aperto il concerto nel tardo pomeriggio, ed il frontman Billie Joe che ha intrattenuto i 12mila spettatori vestito da coniglio, il gruppo californiano ha trascinato e coinvolto il pubblico, facendo salire in molte occasioni i fans sul palco per cantare e suonare insieme a loro.
Il power trio composto da Billie Joe (chitarra e voce), Trè Cool (batteria) e Mike Dirnt (basso) ha iniziato il concerto con Know your enemy, continuando con Minority, Basket Case, Longview, She, Time of your life, American Idiot e tanti altri pezzi che hanno ripercorso la loro trentennale carriera.
Nel loro “dialogo” con i fans, di ogni età, il frontman ha lanciato messaggi importanti dal palco come quello contro l’omofobia e contro la paura di nuovi attentati terroristici: “Questa, Lucca, è soltanto una serata di gioia”.
Dopo un piccolo periodo di pausa, il Lucca Summer Festival ripartirà a pieno regime il 4 luglio con il concerto degli Imagine Dragons.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento