Lo straordinario spettacolo del Gran Galà delle Maschere al Giglio

LUCCA - Una stupenda serata ricca di musica, colori e danza. Ecco gli ingredienti e il risultato finale del Gran Galà delle Maschere l'evento andato in scena al teatro del Giglio, frutto della collaborazione tra i Comuni di Viareggio e Lucca, la Fondazione Carnevale e il teatro lucchese. Nei prossimi giorni in onda su Rete Versilia e NoiTv.

-

 

Introdotti da Daniele Maffei e Andrea Mazzi, sullo storico palcoscenico del Giglio si sono esibiti i gruppi in maschera delle costruzioni di Roberto Vannucci, Jacopo Allegrucci, La Compagnia del Carnevale di Lebigre e Roger, Umberto e Stefano Cinquini e Massimo Breschi, cui si è aggiunto il gruppo in maschera I Salmastrosi.

Un modo per portare l’allegria e l’arte del Carnevale di Viareggio in un’altra città e in un altro ambiente: un esperimento davvero interessante, ben riuscito e che dunque potrà e dovrà essere ripetuto.

La serata è stata dedicata a Gilbert Lebigre, scomparso nel 2016. Profondo innovatore, dette ai figuranti dei carri allegorici un ruolo nuovo e più coinvolgente per il pubblico. Oggi le coreografie arricchiscono l’esibizione dei carri in sfilata, e grazie alla cura dei costumi, del trucco e dei balli proposti riescono ad esaltare le tematiche affrontate dai costruttori ed emozionare gli spettatori.

Il Gran Galà delle Maschere è stato ripreso integralmente dalle telecamere di Rete Versilia e NoiTv e sarà trasmesso nei prossimi giorni sulle nostre emittenti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento