Un parco dedicato ai caduti della Polizia

ALTOPASCIO - Il parco del quartiere di via della libertà ad Altopascio ha ora un nome. L'area verde che sorge poco distante dal centro storico è stata infatti intitolata ai caduti della Polizia di Stato.

-

 Presenti alla cerimonia, oltre alle autorità civili e militari, anche i rappresentanti della sezione provinciale dell’Associazione nazionale Polizia di Stato, i rappresentanti dell’Istituto comprensivo di Altopascio e le associazioni che operano nel comune, Misericordia, Fratres, Caritas e Gruppo Alpini.

La volontà di intitolare il parco ai caduti della Polizia di Stato nasce in seguito alla richiesta che la sezione provinciale dell’Associazione nazionale ha avanzato al comune tramite l’ispettore Salvatore Bono, che ha prestato servizio nella polizia per 38 anni.

Dopo la scopertura della targa da parte del sindaco, del prefetto e del questore, la moglie e i figli di Alessandro Nuti – poliziotto altopascese morto in servizio – hanno deposto un mazzo di fiori. Il comune ha voluto anche donare un albero di olivo, che è stato piantato proprio accanto al cartello commemorativo. Infine la benedizione, impartita dal vescovo di Pescia monsignor Roberto Filippini.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento