Anche Tavanti e Di Masi; prende forma la Lucchese di mister Lopez

CALCIO LEGA PRO - Anche Cristian Tavanti e Giuseppe Di Masi restano alla Lucchese. Le firme del laterale destro (nella foto) e del portiere vanno a completare l'ossatuta-base su cui costruire la nuova squadra che fra dieci giorni salirà nel ritiro di Fiumalbo. Iniziati i lavori di rifacimento del manto erboso del Porta Elisa.

-

 

La Lucchese prende forma. Lentamente ma il DS Obbedio procede nella costruzione della squadra che fra circa dieci giorni salirà nel ritiro di Fiumalbo per preparare la nuova stagione agonistica. Com’era abbastanza prevedibile le prime mosse hanno riguardato la riconferma di quei giocatori che della Lucchese rappresentano davvero l’ossatura-base, sia sul campo che all’interno dello spogliatoio,. Così, a fronte della cessione di Nobile alla Pro Vercelli, ecco le conferme dei vari Espeche, Nolè, Mingazzini, Fanucchi e Merlonghi ai quali  i sono aggiunti anche l’esperto portiere Di Masi (un altro anno di contratto ed è il quarto a difesa della porta lucchese) ed il laterale destro Tavanti (fino al 30 giugno 2019. Ai magnifici sette che abbiamo appena ricordato dovrebbe aggiungersi nelle prossime ore anche Ciro Capuano. Una dinamica di mercato che conferma quanto lo stesso Lopez abbia voluto ribadire la propria fiducia ai senatori della Pantera che ora dovrà giocoforza innnestare qualche elemento giovane ma nel contempo di buon spessore tecnico. In tal senso la settimana che si è appena aperta sarà perlomeno fondamentale. Il tecnico rossonero vorrebbe infatti salire in ritiro con la squadra già fatta, o quasi. Un giovane portiere da affiancare a Di Masi ed un attaccante sono al momento le priorità. Infine annotazione sul manto erboso del Porta Elisa che alla riapertura delle ostilità dovremmo ritrovare in eccellenti condizioni visto che sono iniziati i lavori di rifacimento.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.