Buona la terza per Lucchesi Junior al rally del Casentino

MOTORI - Il 37° Rally del Casentino a Bibbiena (Arezzo) è stata una liberazione per Christopher Lucchesi. La terza prova del Campionato IRCup, durante il fine settimana appena trascorso, ha infatti segnato il riscatto per il 18enne figlio di Gabriele Lucchesi e Titti Ghilardi che lo affiancava alle note.

-

Dopo due gare, “Lirenas” e “Taro”, condizionate dai tradimenti della dea bendata, il giovane di Bagni di Lucca, con la Fiat Seicento BRT Racing di Barsotti, con la patente solo dalla scorsa primavera, ce l’ha fatta a vedere la bandiera scacchi con la vittoria di classe ma soprattutto facendo segnare riscontri cronometrici di categorie superiori, a conferma della sua notevole crescita tecnica a dispetto della giovane età e della relativa esperienza agonistica.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.