A Paganico il tradizionale appuntamento con Sis e Federcaccia

CAPANNORI - Circa 200 persone hanno partecipato alla cena a base di cacciagione organizzata da Societa' Italiana Settere (sezione di Lucca) e Federcaccia Lucca-Capannori. Un appuntamento divenuto tradizione.

-

L’obiettivo è stato quello di sempre: raccogliere fondi per promuovere l’associazione. Il risultato un centro perfetto visto che in pochi anni la cena organizzata dalla Societa’ Italiana Setter e Federcaccia presso gli stand della sagra di Paganico è arrivata ad essere un appuntamento estivo tradizionale. Quasi 200 gli ospiti che hanno partecipato all’immancabile festa del palato con la cena a base di cacciagione. Fra loro volti notissimi del mondo della cinofilia come Stefano Pianigiani, dell’omonimo allevamento e Federico Vannucci dell’allevamento Val Brandeglio oltre a numerosi giudici e dresseur di caratura internazionale del calibro di Andrea Nunziata e Leonardo Burresi. E poi tanti e tanti appassionati del migliore amico dell’uomo ma anche delle prelibatezze culinarie preparate da Pasquino Luchini e il suo staff. Speciale il menu’ dell’edizione 2017 della cena di Sis e Federcaccia, dalle pappardelle al capriolo ai crositini di beccaccia, dal vino rosso di Montecarlo all’arrosto di tordi passando per il cinghiale i umido fino a chiudere il cerchio con la classica torta coi becchi di tassignano. Una occasione conviviale che serve a rinsaldare legami caratterizzati dalla stessa passione per i cani, la natura e il buon cibo. Uno degli appuntamenti imperdibili dell’estate per proiettarsi fra chiacchere ed aneddoti alla prossima stagione di gare e non solo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento