Un parco intitolato a Guelfo Marcucci

BARGA - A Castelvecchio Pascoli, nella sua Castelvecchio, l’intitolazione a Guelfo Marcucci, imprenditore che ha segnato in modo significativo la crescita economica della Valle del Serchio, del parco Giochi restaurato ad opera di Misericordia e donatori di sangue.

-

La cerimonia ha aperto la tradizionale festa paesana organizzata in paese e che andrà avanti fino a domenica. Erano presenti la moglie, la signora Iole Capannacci, i figli Paolo e Marialina e i nipoti. Tante anche le istituzioni presenti a cominciare dal sindaco Marco Bonini che ha sottolineato l’importanza di questo ricordo. Il restauro di parco e campo polivalente sono costati circa 40 mila euro e sono stati una precisa volontà di Misericordia e Donatori. E’ stata poi la figlia Marialina, emozionata a ringraziare la comunità per questo importante gesto di affetto; un ringraziamento sentito quello verso la comunità,  sottolineato anche dal figlio Paolo Marcucci. A tagliare il nastro tricolore la consorte, la signora Capannacci, mentre le nipoti hanno scoperto la targa che intitola il parco a Guelfo Marcucci,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento