Cittadini “eroi” spengono un incendio che minaccia le case

BAGNI DI LUCCA - C'è voluto l'intervento tempestivo dei residenti per bloccare un incendio, in attesa dei Vigili del Fuoco, scoppiato mercoledì sera a Montefegatesi di Bagni di Lucca.

-

Il rogo è scoppiato intorno alle 20 in un terreno adiacente ad una rimessa agricola e ad alcune auto. Le sterpaglie secche hanno favorito le fiamme. I cittadini hanno subito chiamato i pompieri, ma nell’attesa si sono adoperati con secchi e catinelle per arginare l’incendio che rischiava di raggiungere gli edifici. Una volta arrivati i vigili hanno domato definitivamente le fiamme.

Il fatto ha suscitato però molte polemiche tra i residenti. “Dalle fontane non esce acqua a causa della cattiva manutenzione e siamo dovuti andare in una casa per rifornirci; ringraziamo i vigili del fuoco che sono intervenuti in maniera tempestiva, ma che ovviamente hanno impiegato del tempo per raggiungere Montefegatesi. Servono idranti o comunque altre misure di sicurezza”.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento