Art Bonus, più sgravi fiscali per chi pratica il mecenatismo in Toscana

FIRENZE - Le nuove norme allo studio della Regione prevedono l'ampliamento del numero dei soggetti che possono elargire o ricevere queste donazioni e soprattutto un aumento delle detrazioni fiscali per chi pratica il mecenatismo.

- 1

Sgravi fiscali per i privati che elargiscono risorse economiche a sostegno della cultura e dello spettacolo. E’ l’Art Bonus, il meccanismo varato dal governo Renzi 3 anni fa e che, ad esempio, è stato utilizzato dal Comune di Borgo a Mozzano per finanziare parte dei lavori di restauro del Ponte del Diavolo.
La Regione sta predisponendo un regolamento che mira favorire queste inizative a sostegno dei beni artistici e culturali. Le nuove norme prevedono l’ampliamento del numero dei soggetti che possono elargire o ricevere queste donazioni e soprattutto un aumento delle detrazioni fiscali per chi pratica il mecenatismo, il cui massimo passa dal 40 al 65%.

La vice presidente Bugetti ha annunciato che a breve partirà una campagna informativa per diffondere al massimo il nuovo regolamento sull’Art Bonus.

Commenti

1


  1. Faccio parte di un consorzio di restauro fenominato R.I.C.E R:C.A.,che lavora ad Arezzo dal.1984.
    Stiamo promuovendo una campagna di ricerca fondi per portare avanti il restauro del polittico di Pietro Lorenzetti della Pieve di AREZZO. Chiedo gentilmente se è dove è già stato pubblicato il nuovo regolamento
    Grazie

Lascia un commento