Manager lucchese arrestato a Milano per bancarotta

MILANO - L'amministratore delegato di un cantiere navale del Bahrein è stato arrestato dalla polizia mentre alloggiava in un albergo di lusso in via Pellico, a pochi passi dal Duomo di Milano. Si tratta di un manager lucchese di 44 anni.

-

Antonio Amatuzzo, questo il suo nome, aveva un ordine di cattura per bancarotta fraudolenta per il quale deve scontare 3 anni e 6 mesi.  Era arrivato il 16 settembre a Milano assieme ai suoi due datori di lavoro, entrambi sceicchi del Bahrein. L’ordine di cattura  stato emesso nel 2015 dalla procura di Lucca.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento