I progetti Circularicity sulla piattaforma Eppela

CAPANNORI - Da oggi i cinque progetti selezionati nell'ambito del percorso di partecipazione civica sull'economia circolare 'Circularicity' promosso dal Comune in collaborazione con l'Autorità Regionale per la partecipazione sono saliti sulla piattaforma Eppela.

-

 

Qui dovranno reperire attraverso il crowdfunding civico una parte dei finanziamenti necessari alla loro realizzazione. Entra così nella fase clou il progetto partecipativo voluto dall’amministrazione Menesini per sperimentare modalità innovative e sostenibili di collaborazione tra ente pubblico e cittadini nell’ambito dell’economia circolare. I progetti, tutti incentrati sul riuso ed il recupero dei materiali, sono stati illustrati alla presenza dell’assessore all’innovazione Lia Miccichè e di Federica Ricci di Eppela.
I progetti di Circularicity, nati durante un percorso partecipativo realizzato con la collaborazione di SocioLab, del Centro di Ricerca Rifiuti Zero del Comune di Capannori e di Labsus, resteranno online per 40 giorni. Chiunque potrà sostenere il progetto che preferisce direttamente dalla piattaforma Eppela (www.eppela.com), dove è presente una sezione dedicata al Comune di Capannori, semplicemente tramite il tasto “contribuisci” versando un contributo libero.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento