Tragedia sul lavoro, martedi i funerali dei due operai

LUCCA - Si svolgeranno martedì i funerali dei due operai precipitati venerdì scorso da un'autoscala in via Veneto. Alle 10.30 sono fissati a Lammari quelli per Antonio Pellegrini, alle 15 a S. Maria del Giudice sono in programma quelli per Eugenio Viviani.

-

 

Si svolgeranno in due momenti differenti i funerali di Antonio Pellegrini e di Eugenio Viviani, i due operai morti venerdì scorso a causa del cedimento del braccio del cestello elevatore mentre stavano allestendo le strutture per la luminara sulla facciata di palazzo Pretorio venerdì scorso. La mattina, alle 10.30 si terranno le esequie di Antonio Pellegrini nella chiesa di Lammari, mentre nel pomeriggio, alle 15:00, quelle di Eugenio Viviani nella chiesa di Santa Maria del Giudice. Entrambi i riti verranno officiati da monsignor Italo Castellanni e vedranno la presenza delle autorità cittadine. Durante la celebrazione dei due riti la città si fermerà per il lutto cittadino e le bandiere degli edifici pubblici saranno esposte a mezz’asta, la Confcommercio ha realizzato un volantino, invitando tutti i commercianti a stamparlo ed esporlo all’esterno delle proprie vetrine durante la giornata di martedì. Il volantino è scaricabile dal sito www.confcommerciolums.it. Le sigle sindacali CGIL CISL e UIL hanno proclamato dalle 15:00 alle 15:30 uno sciopero generale dei lavoratori di tutta la provincia per sensibilizzare sulla problematica della sicurezza sui luoghi di lavoro. Intanto proseguono le perizie sul mezzo meccanico utilizzato per capire cosa possa aver provocato il cedimento del braccio elevatore della piattaforma.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento