Clochard ucciso al palasport: il killer condannato a 16 anni

VIAREGGIO - E' stato condannato a 16 anni di reclusione Serghei Gingurean, accusato dell'omicidio di Gyorgy Eczet, ungherese, ucciso a coltellate la notte del 7 novembre 2016 dopo una violenta lite nei pressi del palasport della Darsena di Viareggio.

-

Uno scontro chiuso con i colpi di coltello che hanno portato alla morte del 40enne senza tetto. La sentenza di primo grado di condanna è arrivata ieri al Tribunale di Lucca dal giudice Riccardo Nerucci. A guidare l’accusa il Pm Antonio Mariotti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.