Comics, conto alla rovescia; “blindato” il concerto di Cristina D’Avena

LUCCA - Ultimi preparativi in vista di Lucca Comics & Games che scatta il 1 novembre. Le direttive sulla sicurezza impongono un tetto massimo di 3mila spettatori per il concerto di Cristina D'Avena.

-

La piramide di vetro sul baluardo San Regolo, simbolo del nuovo episodio del videogioco Assassin’s Creed, è ormai completata. Segno che è scattato il conto alla rovescia in vista del via di Lucca Comics & Games, edizione 2017, e la città si prepara ad accogliere per 5 giorni gli appassionati di giochi e fumetti provenienti da tutta Italia.

Oltre 137mila i biglietti venduti on line fino ad ora. La data più affollata della manifestazione sarà sicuramente sabato 4 novembre, giorno per il quale sono già stati venduti quasi 40mila biglietti.

Quest’anno aumenterà ulteriormente lo spazio occupato dai padiglioni in centro storico. Novità assoluta sono le strutture che per la prima volta approdano in piazza Santa Maria, dedicate al mondo dei videogames.

Per questo la viabilità nella zona è già stata modificata. Porta Santa Maria sarà percorribile solo in entrata dalle auto e porta San Jacopo solo in uscita.

Prima volta dei Comics anche in piazza San Pietro Somaldi dove è stato allestito il padiglione dedicato a Mazinga Z.

Anche quest’anno durante la manifestazione saranno chiuse alcune sortite mentre l’accesso alle porte sarà accuratamente regolato anche per i pedoni sia in entrata che in uscita dalla città.

Sul fronte della sicurezza, per la prima volta i new jersey anti terrorismo saranno sistemati anche davanti alle porte del centro storico. Inoltre, su disposizione della Questura, il concerto di Cristina D’Avena previsto per sabato non sarà ad a ingresso libero, come invece accaduto negli anni scorsi, ma sarà riservato ai solo possessori del biglietto di Lucca Comics con tetto massimo di 3mila spettatori. Questo per evitare un’eccessiva concentrazione di persone sul baluardo San Donato. Anche gli altri concerti avranno il tetto massimo di 3mila spettatori ma saranno ad ingresso libero.

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento