Fantastica rimonta della Lucchese; Carrarese battuta 3 a 2

CALCIO C - Soto di due reti i rossoneri reagiscono alla grande e conquistano una vittoria di assoluto valore. Doppietta di Arrigoni e rete decisiva di un sontuoso Fanucchi. Andrei e Tavano a segno per gli apuani.

-

La serata è la prima vera autunnale per l’ennesimo derby stagionale che pone di fronte Lucchese e Carrarese. Reduci dalla scoppola di Gavorrano i rossoneri hanno tanta voglia di riscatto ma hanno di fronte un interlocutore tutt’altro che malleabile. Stavolta Lopez non soprende schierando l’undici annunciato alla vigilia con il 3-5-2. Rientrano Capuano, Merlonghi e Nolè. L’avvio è traumatico. Al 9′ infatti la Carrarese è già in vantaggio. Punizione di Ciccio Tavano sulla quale sbuca in mischia Andrei che anticipa tutti di piatto destro. Nulla da fare per Albertoni e gara subito in salita. Che rischia di diventare una sorta di Everest pochi minuti più avanti. Ancora apuani micidiali: Cross di Vassallo sugli sviluppi di un corner palla che filtra e Tavano comodo comodo infila in fondo al sacco il pallone del 2 a 0. Gelo sul Porta Elisa in una serata peraltro piuttosto frizzante. Solleticata nell’orgoglio la Lucchese reagisce e comincia a macinare gioco soprattutto sulle fasce  con Merlonghi e Cecchini stantuffi inesauribili. Così a ridosso della mezz’ora Arrigoni, come sempre uno dei migliori in campo, trafigge Lagomarsini direttamente da calcio d’angolo con traiettoria beffarda che sorprende il portiere apuano. Terza rete stagionale per il forte mediano rossonero. A dir la verità subito dopo la Carrarese va vicinissima al 3 a 1 ma stavolta la traversa su tiro in corsa di Coralli aiuta Albertoni e poi Biasci spara alto. Una doppia occasione sciupata da due ex-rossoneri. Così la squadra di Lopez prende fiato e coraggio. In avvio di ripresa Cecchini effettua un traversone su cui irrompe in corsa ancora Arrigoni che di piatto destro non fallisce il 2 a 2. Esplode il Porta Elisa. Ora l’inerzia del match è tutto dalla parte della Lucchese trascinata dal suo magnifico pubblico. Al quarto d’ora Fanucchi segna una delle reti più belli viste negli ultimi tempi. Sombrero del fantasista su Andrei e poi conclusione secca e violenta che s’insacca all’incrocio dei pali con Lagomarsini che nulla può. Una rete bellissima che porta in vantaggio la Lucchese. Nel finale la Carrarese prova a spingere e Baldini effettua anche qualche cambio ma la Pantera regge e tiene il vantaggio che significa una vittoria importante. Scacciati così i fantasmi di Grosseto la squadra di Lopez è ripartita dimostrando di poter disputare un campionato da protagonista.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento