Investita mentre attraversa a piedi l’Aurelia: grave 63enne di Pozzi

SERAVEZZA - Altro grave incidente stradale in via Aurelia a Querceta, a breve distanza dal punto in cui poco più di una settimana fa si verificò un altro gravissime incidente in cui fu coinvolto un giovane motociclista. Stavolta a farne le spese è una signora di 63 anni, B.S., abitante in via Serra a Pozzi.

-

L’esatta dinamica è in fase di ricostruzione da parte della polizia municipale di Seravezza. E’ comunque certo – afferma il Comando in una nota – che la donna, all’altezza della chiesetta della Madonnina, ha iniziato ad attraversare l’Aurelia, in un punto in cui è presente un attraversamento pedonale, quando è stata urtata dalla Renault Kangoo condotta da un uomo di 70 anni, G.R., abitante anch’egli a Pozzi. La donna è ricaduta pochi metri dopo le strisce per cui l’attenzione degli agenti, coordinati dal comandante Mauro Goduto, sarà diretta a stabilire se la donna al momento dell’impatto si trovasse o meno sull’ attraversamento pedonale. Colpita dal cofano dell’auto, la donna è stata scaraventata sull’asfalto, dove ha battuto violentemente la testa. Sul posto è intervenuta la Croce Verde di Forte dei Marmi, sia con autoambulanza che con automedica. Le operazioni per stabilizzarla a parte dei medici si sono protratte a lungo.

Vista la criticità della situazione, i sanitari hanno deciso di far trasportare la donna con elisoccorso a Cisanello in codice rosso. La prognosi è ovviamente riservata. Sulla via Aurelia si sono formati diversi km di coda in entrambe le direzioni; grazie alla collaborazione della polizia municipale di Pietrasanta il traffico è poi tornato scorrevole in tempi brevi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento