Rivoluzionato il traffico nel centro di Camaiore

CAMAIORE - Entra in vigore da mercoledì 15 novembre il nuovo Piano del traffico nel centro storico di Camaiore che prevede l’istituzione di due zone a traffico limitato (ZTL) e dell’area pedonale urbana (APU).

-

La zona riservata ai pedoni comprende via Vittorio Emanuele, parte di piazza XXIX MAggio, ovviamente le piazze San Bernardino da Siena, Petrucci, Diaz, piazza Francigena, piazza del Rivellino e tutte le contrade comprese tra via XX Settembre e via IV Novembre. In quest’area solo chi ha un garage privato, proprio o in affitto, può trasitare in auto. Fino a un massimo di tre pass per famiglia.

Nelle due Ztl invece invece potranno transitare – con apposito permesso –  i residenti e i lavoratori, nonchè i veicoli per il carico e scarico.

A vigiliare sul rispetto delle nuove regole ci sono già i cinque varchi elettronici, attivi da tempo. All’intersezione tra via XX Settembre e piazza XXIX Maggio, all’ingresso della Contrada Santa Croce, all’intersezione tra via Vittorio Emanuele e piazza Romboni; a questi si aggiungono i due dispositivi su piazza San Bernardino per evitare l’accesso irregolare alla APU.

Occhio dunque alle multe per chi abita in centro o frequenta per lavoro la zona. A partire da lunedì 30 ottobre verranno inviate le lettere a tutti i residenti e agli esercizi commerciali con le informazioni utili a richiedere i permessi di accesso.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento