Simpatici e splendidi meticci protagonisti della “Festa del bastardino”

LUCCA - Chi l'ha detto che la bellezza si misura con il pedigree? La smentita arriva dagli stupendi protagonisti della nona edizione della "Festa del bastardino" curata dall'associazione "C.A.ni ex canile di Arliano" e dall'associazione "Quattro zampe nel cuore".

-

 

Durante il pomeriggio, presentato da Alessandro Sesti, sul baluardo San Salvatore hanno potuto sfilare soltanto cani meticci che si sono contesi simpatici premi di partecipazione e coppe per gli animali vincitori. Divisi in varie categorie: barbetta bianca , il cucciolo più tenero, mr & mrs dog e la categoria the best in show, cioè il miglior cane in assoluto. Giudicati da tre medici veterinari. Dopo nove edizioni la festa del bastardino è ormai una simpatica e profonda iniziativa per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla presenza di migliaia di animali nei canili e sul terribile fenomeno dell’abbandono.

Il ricavato dell’evento sarà devoluto a favore delle attività proprie delle associazioni, rivolte al soccorso degli animali in difficoltà.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento