Una statua per Ettore, il gatto dei pescatori viareggini

VIAREGGIO - La storia di Ettore, il gatto dei pescatori viareggini, è di quelle che inteneriscono i cuori, anche i più duri. Venne trovato appena nato tra gli scogli sul molo di Viareggio. Dopo la sua scomparsa è stata dedicata una piccola statua al micione.

-

Era stato abbandonato da un’anima insensibile dentro una scatola di cartone, ma ci fu subito chi si prese cura di lui procurandogli il cibo. Da allora Ettore non ha più abbandonato il molo e per quasi 20 anni ha vissuto in mezzo ai pescatori diventando la loro mascotte.

Quel micione da tutti coccolato e sfamato all’età di 19 anni se ne è andato per sempre, ma non è stato dimenticato e oggi alla sua memoria è stata inaugurata una statua. “Ettore, Il gatto dei pescatori.”

Lascia per primo un commento

Lascia un commento