Via del Mare decisa entro fine anno, pagherà la Regione

VIAREGGIO - La Via del Mare - o asse di penetrazione - da via Pisano al porto entro fine anno sarà decisa e approvata. Lo ha annunciato l'amministrazione comunale che in questi giorni incontrerà i cittadini e le parti sociali per presentare il progetto (ancora top secret), che sarà finanziato dalla Regione Toscana nel bilancio 2018.

-

Intanto il Comune incassa l’appoggio della Cgil, favorevole alla nuova strada. Il sindacato non prende posizione sul tracciato da seguire. Che sia a Sud dello stadio (e sembra questo il più apprezzato dal Comune), oppure a nord o attraverso la vialbilità esistente, per la Cgil l’importante è decidere e presto.

La via del Mare, secondo la Cgil, è indispensabile per far spingere la ripresa della nautica, che impegna ogni giorno 4mila lavoratori, di cui appena 500 dipendenti diretti dei cantieri. Una infrastruttura che darà benefici anche all’area industriale di Bicchio, dove Azimut – secondo indiscrezioni – è intenzionata ad investire a breve per incrementare la produzione di scafi fino a 30 metri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento