Via libera ai dehors per bar e ristoranti in tutta Viareggio

VIAREGGIO - Pizzerie e gelaterie, ovvero attività a carattere artigianale, potranno installare di fronte alle loro attività nuovi dehors fino a oggi vietati dalla legge sul suolo pubblico. È questa la liberalizzazione introdotta dadel nuovo regolamento sul suolo che il Comune di Viareggio ha elaborato e presentato agli addetti ai lavori.

-

La norma disciplina l’attività di chiunque intenda procedere alla installazione di nuovi gazebi per potenziare la propria attività commerciale.

Per dehors si intende l’insieme degli elementi mobili posti in modo funzionale ed armonico sul suolo pubblico, o asservito all’uso pubblico, che costituisce, delimita e arreda lo spazio per il ristoro all’aperto annesso ad un esercizio di somministrazione di alimenti e bevande.

La passeggiata Margherita di Viareggio, la via Foscolo e la Via Buonarroti inserti nella zona 1, ovvero quella di maggior pregio, oggi conta 46 nuovi gazebi. La zona due, ovvero il centro città ne conta 44, la zona 3 compresa tra i quartieri Marco Polo e Darsena ne conta 45 e la zona 4, ovvero Terminetto-Campo d’Aviazione ne conta 7. La giunta Del Ghingaro puntanto sul decoro e il rilancio della passeggiata ha adottato una piccola rivoluzione emettendo lo scorso settembre ben 11 ordinanze di sgombero ai titolari di attività che abusivamente occupavano suolo pubblico comunale.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento