5 progetti di economia circolare co-finanziati dal Comune

CAPANNORI - Cinque progetti su cinque – saliti sulla piattaforma Eppela nel settembre scorso per chiedere al popolo del web i soldi necessari per essere finanziati – hanno fatto centro ed ottenuto il 50% dei fondi necessari che il Comune ha integrato con il restante 50%.

-

Il comune di Capannori, ha realizzato l’iniziativa “Circularicity”, che ha dato la possibilità a cinque progetti di economia circolare di trasformarsi in realtà. Il comune ha infatti finanziato la metà della somma necessaria alla realizzazione dei progetti, il cui restante 50% è stato invece raccolto dagli ideatori  tramite il crowfinding sulla piattaforma Eppela.

Per rendere visibile e gratificare il gran lavoro fatto dai progettisti, il sindaco Luca Menesini ha simbolicamente consegnato un assegno ‘fac simile’ ai rappresentanti dei cinque progetti  con la somma a loro spettante.

I progetti vincitori sono: Il progetto Giovan’orti per il recupero di terre e lavoro,  Conserve progetto contro lo spreco alimentare, Redirect la stampante 3D che dalla plastica riciclata produce oggetti e prodotti specialistici,  Il Lillero-Il vero mercato del baratto per lo scambio e il dono di oggetti inutilizzati tramite una moneta non convenzionale, il ‘lillero’ appunto, ed infine Miniere urbane per il recupero delle componenti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento