Evasori e morosi: nuova ondata di cartelle I Care in arrivo

VIAREGGIO - Comune in dissesto a caccia di evasori e ritardatari nel pagamento dei tributi. Il lavoro a oggi svolto nel settore della riscossione coattiva a partire dal 2012 è stato presentato nel corso di una conferenza stampa nella sede di I Care, la partecipata che ha sostituito la fallita Patrimonio nella riscossione.

-

Presente il presidente Moreno Pagnini, il responsabile del servizio riscossione Marco Franciosi e l’assessore alle partecipate Laura Servetti.

Dunque cambieranno alcune modalità che favoriranno la riscossione dei tributi comunali. Per dare corpo a questo nuovo percorso la prossima settimana verranno convocati gli ordini professionali di commercialisti e geometri che sono a fianco dei cittadini e delle imprese per riportare Viareggio a una straordinaria normalità.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.