Impianti sportivi battuti: il PalaBarsacchi da oggi è del Cgc

VIAREGGIO - E' fatta. Gli impianti sportivi principali di Viareggio, tranne la piscina comunale, da oggi non sono di proprietà pubblica. Il curatore della Viareggio Patrimonio, società in house titolare delle strutture - fallita nel 2015 - ha venduto oggi all'asta il palazzetto, il Centro Polo e il campo Del Chiaro.

-

Poche sorprese rispetto alle previsioni. Il PalaBarsacchi è stato comprato dal Centro GIovani Calciatori, che aveva offerto 470mila euro. Alla fine è costato un po’ di più ma il risultato è stato raggiunto (si parla di circa 600mila euro). La struttura, già rimessa a nuovo dal Cgc nelle ultime competizioni internazionali ospitate, sarà dunque la casa dei bianconeri. “Da oggi il palasport è della città” –  dichiara soddisfatto il Presidente bianconero Alessandro Palagi. “Il nostro non è un atto di speculazione” – tiene a precisare il numero uno del Cgc, che si appresta a compiere 70 anni di storia. “E’ un gesto di amore per lo sport e per la città e adesso ci aspettiamo un sostegno da parte di Viareggio”.  In caso (remoto) di scioglimento del Centro, fa sapere Palagi, il PalaBarsacchi verrebbe devoluto ad un’associazione onlus cittadina.

Il Centro sportivo al quartiere Marco Polo è stato invece ceduto alla Uisp, che aveva messo sul tavolo 450mila euro. Nell’operazione, che prevede una generale ristrutturazione, sono coinvolti anche il procuratore sportivo Davide Lippi (figlio dell’ex ct azzurro Marcello), e il vice Massimiliano Maddaloni.

Braccio di ferro fino all’ultimo invece per assegnare il campo sportivo Del Chiaro, per il quale i Titani del rugby si sono fatti avanti con un progetto da 70mila euro. Ma anche il Viareggio calcio è pronto a prendersi il terreno dove si allenano da sempre i bianconeri. Gli stessi Titani sono pronti a gestire anche lo stadio comunale Ferracci di Torre del Lago.

Sul campo Del Chiaro alla fine a spuntarla l’avvocato Daniele Nisini di Camaiore, delegato da un imprenditore al momento sconosciuto che ha rilevato il terreno di gioco per circa 180mila euro. Sfuma il sogno del Viareggio di acquistare il campo di allenamento. Sarà necessario trovare un accordo con il nuovo proprietario oppure per gli allenamenti resta solo lo stadio dei Pini.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento