IV Novembre: l’omaggio della Versilia storica ai caduti

PIETRASANTA - Cortei, alzabandiera, corone e musica per ricordare il 4 novembre, Festa Nazionale delle Forze Armate. Nella Versilia storica non è mancata quest'anno la partecipazione alle ceriomonie pubbliche.

-

A Pietrasanta numerosi cittadini, associazioni combattentistiche e d’arma e due classi dell’Istituto Don Lazzeri-Stagi hanno preso parte alle celebrazioni. Dopo il corteo nel centro storico, l’omaggio al monumento cittadino in piazza Statuto, alla presenza del Commissario prefettizio Giuseppe Priolo e delle autorità civili e militari. Presente anche l’ex giunta di Massimo Mallegni e i consiglieri uscenti del Partito Democratico.

Grande festa a Forte dei Marmi per il 4 Novembre.  Un lungo corteo partendo dalla chiesa di S. Ermete, dopo la Santa Messa, si è diretto alla lapide presso Palazzo Quartieri e al Monumento ai Caduti di tutte le guerre in Piazza Dante, dove è stata deposta una corona.  Presenti realtà militari e gruppi musicali ad accompagnare l’evento, accanto al sindaco Bruno Murzi e al resto della giunta.

A Seravezza insieme all’amministrazione c’era l’Associazione Marinai d’Italia e i gruppi Alpini di Pozzi e Seravezza per l’omaggio ai caduti. Dopo l’alzabandiera, le autorità hanno deposto una corona d’alloro in segno di omaggio e alla memoria di tutti i morti in tempo di guerra.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento