La nuova cittadella della Manifattura pronta entro il 2018

LUCCA - Sopralluogo al cantiere della ex Manifattura Tabacchi, in occasione della ripresa dei lavori di restauro e riqualificazione del grande complesso industriale.

-

Presenti tra gli altri il sindaco Alessandro Tambellini, l’assessore all’urbanistica Serena Mammini e Alex Amirfeiz, il presidente di Aspera spa., l’associazione temporanea d’imprese che ha sostituito la precedente cordata.

La parte della Manifattura al centro dell’intervento è quella che si articola lungo via Vittorio Emanuele II, via San Domenico e via dei Tabacchi, caratterizzata da due cortili interni. Gli interventi fino ad ora realizzati riguardano principalmente le demolizioni e il consolidamento dei solai. I lavori si dovranno concludere entro il 2018.

Nella Manifattura troveranno posto diversi uffici comunalI, la sede della Soprintendenza, funzioni dedicate alla cultura e all’alta formazione. E poi ancora sale studio, mediateche, biblioteche e un caffè letterario chee potrà accogliere manifestazioni culturali.

ll masterplan prevede inoltre la realizzazione di tre parcheggi: il primo e il secondo, multipiano, realizzati nella palazzina fra via del Pallone e piazzale Verdi e nel cortile interno sud; il terzo, seminterrato, in piazza Cittadella, sovrastato da una grande piazza pubblica.

Presenti al sopralluogo anche i rappresentanti di Lucca Creative Hub, che nel 2018 si insedierà nella ex Manifattura realizzando uno spazio interattivo per start-up che agiscono nel campo del sociale e della cultura.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento