La Vela d’Altura protagonista nelle acque di Viareggio

VELA - Una coinvolgente premiazione presso le sale del Club Nautico Versilia ha concluso l'edizione 2017 della Regata d'Inverno -tradizionale appuntamento con la Vela d'Altura che, come ogni anno, ha chiuso la stagione agonistica del sodalizio presieduto da Roberto Brunetti.

-

Questa volta però, la tradizionale manifestazione è stata affiancata da una graditissima novità che invitava i regatanti a raccontare, attraverso immagini fotografiche, tutte le fasi della regata, il proprio equipaggio, la propria barca o le imbarcazioni avversarie.
Le fotografie in formato digitale di questa prima edizione di “Vela e Foto in Versilia-Regata d’Inverno” -iniziativa organizzata con successo dal Club Nautico Versilia con la Lega Navale di Viareggio e il Firenze Festival-  hanno così documentato lo spirito della regata e del navigare a vela.
Ad ogni fotografia, che non ha potuto essere in alcun modo rielaborata con programmi specifici al computer pena l’esclusione della barca concorrente, è stato assegnato un punteggio che, sommato a quello della classifica di regata, ha stabilito i vincitori. Alla fine è stato lo scatto di Elena Pacini Battaglia (Orc Mi Garba) a vincere questa prima edizione di “Vela e Foto in Versilia”, iniziativa che, visto il successo riscontrato, sarà sicuramente ripetuta. Secondo posto per la foto scattata dall’equipaggio di Bahia e terzo per quella di Telepatia.
Per quanto riguarda, invece, la competizione velica svoltasi nel tratto di mare antistante al porto di Viareggio sono stati premiati i vincitori della “Regata di fine stagione”. Sul podio il Classe Open Aquila di Adriano Mari (LNI Vg), l’Orc GC Blue Dolphin armato da Mauro Lazzarotti e l’Orc Mi Garba di Mario Daniele Di Camillo del CVM.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento