Mallegni a Roma con i vertici di Forza Italia, aspettando la candidatura

PIETRASANTA - La corsa verso le elezioni politiche può dirsi iniziata. E per l'ex sindaco Massimo Mallegni, dimessosi due mesi fa per cercare una candidatura in Parlamento, l'appuntamento di venerdì 10 può rappresentare una prima tappa per consolidare il ruolo all'interno di Forza Italia.

-

Il partito ha convocato all’Auditorium Antonianium di Roma tutti gli amministratori locali azzurri d’Italia, circa seimila. Sindaci soprattutto, ma anche assessori e consiglieri. Una giornata di tavoli ed incontri dove è confermata la presenza del Presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani e dove si attende anche il Presidente Silvio Berlusconi. Mallegni guiderà la delegazione dalla Toscana.

L’appuntamento romano chiude il ciclo di iniziative organizzate insieme a Marcello Fiori, Coordinatore degli Enti Locali e di fatto apre la fase più concreta della campagna elettorale. La partita per Mallegni, in attesa di una candidatura per la Camera o per il Senato, è quella dei collegi. Uninominale o proporzionale, in Toscana, o fuori regione. Ma prima di chiudere il braccio di ferro interno al partito c’è da attendere la definizione geografica dei collegi del Rosatellum Bis, che il Governo deve completare entro il 26 di novembre.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento