Nuova pista ciclabile, le proteste dei residenti e le spiegazioni del comune

CAPANNORI - Sono in corso sulla via Romana a Capannori i lavori per la realizzazione della pista ciclo-pedonale della Francigena, che collegherà la città di Lucca e la città di Capannori. Il cantiere sta andando avanti velocemente, la nuova ciclabile sarà pronta per essere utilizzata dai cittadini nell'estate del prossimo anno.

-

Come sempre quando c’è un cantiere aperto, i lavori sulla strada creano dei disagi agli automobilisti e ai residenti dai quali abbiamo ricevuto diverse segnalazioni che vanno dalle difficolta’ di passaggio, alle dimesioni e forme dei divisori . Per quanto riguarda però il futuro assetto della strada, l’amministrazione Menesini rassicura chi è preoccupato: via Romana tornerà a doppio senso di circolazione per le auto, esattamente come è sempre stata. La carreggiata sarà ovviamente più stretta dell’attuale per una scelta che -spiegano in comune – e’ stata presa anche per motivi di sicurezza, come fatto in passato su via della Madonnina e via del Casalino. Stando agli studi eseguiti da esperti, infatti, pare che l’unico modo perché gli automobilisti riducano la velocità e attraversino un centro abitato a 50 Km/h è che la strada non sia troppo larga), ma comunque tale da garantire il doppio senso di marcia. Con i lavori, i punti luce saranno spostati. Oggi sono sul lato nord di via Romana, con la ciclabile si sposteranno a sud. Nel lato nord, invece, rimarranno i parcheggi per auto.Nell’ottica dell’amministrazione comunale questo intervento, oltre a realizzare un’importante infrastruttura di mobilità sostenibile, consente anche alla frazione capoluogo di avere un ‘ingresso’ degno di questo nome, con una carreggiata che obbliga le auto ad andare a velocità ridotta, come è giusto che sia in un centro abitato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento