Una nuova statua per Matteo Valenti, a 13 anni dalla tragica scomparsa

VIAREGGIO - Una nuova statua in memoria di Matteo Valenti, il giovane operaio viareggino morto per gravi ustioni in una fabbrica dove lavorava da pochi giorni l'8 novembre del 2004. Tredici anni dopo è stata svelata la scultura in bronzo, sulla banchina del lungocanale a lui intitolata, dove aveva trascorso la sua infanzia.

-

Realizzata e donata alla famiglia dall’artista Libero Maggini, sostituisce la precedente, danneggiata negli anni da alcuni vandali. Presente all’inaugurazione il sindaco Giorgio Del Ghingaro, una classe delle scuole Lenci del Varignano e alcuni giocatori del Viareggio Beach Soccer, il gruppo bianconero nato proprio all’indomani della tragica scomparsa.

Matteo amava il mare, la pesca, la sua Viareggio e aveva un sogno, la vita. Per la mamma Gloria Puccetti (ex vice sindaco di Viareggio oggi in Consiglio comunale), sono stati 13 anni di dolore ma anche di lotta per la sicurezza sui posti di lavoro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento