A Porcari i richiedenti asilo impegnati in lavori socialmente utili

PORCARI - "I richiedenti asilo ospitati a Porcari sono impegnati in un progetto di integrazione grazie a lavori socialmente utili". Ad affermarlo è il neo assessore al Sociale Lisa Baiocchi.

-

“I richiedenti asilo svolgono, nei giorni in cui non frequentano la scuola, la manutenzione delle aree verdi del centro e curano il decoro urbano. L’amministrazione comunale intende percorrere un cammino di integrazione e noi crediamo che questo passi anche attraverso il lavoro gratuito che questi ragazzi svolgono gratuitamente e in modo del tutto spontaneo per il paese”. Attualmente sono 23 i richiedenti asilo sul territorio di Porcari, di cui 4 minori non accompagnati; “non sono previsti altri arrivi” spiega il Comune.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento