Reti Ambiente, Del Ghingaro: “Serve una gestione politica”

VIAREGGIO - Il sindaco Giorgio Del Ghingaro dice no all'ingresso di un socio privato in Reti Ambiente, il nuovo gestore unico di area vasta che ha inglobato sei aziende di raccolta dei rifiuti nella Toscana Nord.

-

Una posizione netta, sempre sostenuta negli anni passati, rafforzata di fatto dallo strappo di martedì di 17 sindaci del Partito Democratico, che hanno disertato l’assemblea di Ato Costa per chiedere lo stop all’ingresso del privato.

Dopo il passo indietro dei 17 sindaci ribelli, che con la loro assenza hanno bloccato l’assemblea di Ato, la Regione si prepara al commissariamento dell’ente. Uno scontro politico e istituzionale, tutto a guida Pd.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.