Sea: lavoratori in agitazione dopo l’addio di Camaiore

CAMAIORE - A pochi giorni dall'annuncio del sindaco Del Dotto di revocare a Sea Ambiente il servizio di raccolta rifiuti, i sindacati hanno proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori. La nota è a firma di Fp Cgil, Uiltrasporti e Fiadel.

-

Le sigle chiedono inoltre di fissare una riunione della commissione di raffreddamento delle vertenze nei servizi pubblici essenziali, allo scopo di far chiarezza sulla vicenda e di raggiungere un ‘intesa per scongiurare possibili iniziative sindacali.

Nei giorni scorsi il sindaco Del Dotto aveva incontrato di persona i lavoratori ribadendo che un eventuale, seppure imminente, passaggio del servizio ad un’altra società del gruppo Reti Ambiente, non avrà nessuna ripercussione sul fronte occupazionale, garantendo quindi i posti di lavoro.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento