Mister Venturi predica umiltà ma ora questo Ghiviborgo fa davvero sognare

CALCIO D - La bella vittoria sulla Lavagnese conferma il buon momento del Ghiviborgo che concede il bis dopo il successo nel derby di Seravezza. La squadra di Simone Venturi si porta nella parte sinistra della classifica anche se il tecnico continua a parlare di salvezza. E domenica arriva il Sanremo, squadrone ligure favorito per la promozione in serie C.

-

 

Battere la Lavagnese conceedndo alla squadra ligure solo briciole di occasioni…Insomma il Ghiviborgo conferma che la vittoria di Seravezza non fu di Pirro bensì il primo tassello verso una rinascita e una riscossa che la classifica conferma appieno. Per la prima volta infatti dall’inizio del campionato, e di giornate ne sono trascorse già 13, la squadra di Simone Venturi approda nella parte sinistra della graduatoria che è pur sempre notizia confortante e che dà robusto morale. A decidere la sfida con l’ambiziosa Lavagnese un rigore del centravati Ciccio Di Paola che ribadisce la sua vocazione al goal. Poi diverse occasioni, anche ghiotte, non sfruttate a dovere che hanno legittimato appieno il successo di Barretta & C. Mister Venturi preferisce rimanere coi piedi per terra, il giovane Marigliani spega il suo infortunio e l’addetto stampa Scaltritti invita tutti i tifosi al prossimo match di domeniva 26 quando allo stadio delle Terme calerà nientemeno che l’Unione Sanremo, terzo in classiifca e dall’enorme potenziale tecnico.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.