Commercianti contro il Comune per lo spostamento di Verdemura

LUCCA - Sono arrabbiati e delusi i commercianti di piazza Santa Maria: motivo lo spostamento annunciato dal Comune di Lucca della manifestazione Verdemura, dalla prossima edizione (in programma ad aprile 2018) sulle cortine di Porta San Donato e nei limitrofi baluardi San Donato e Santa Croce.

-

 

Dopo un incontro avvenuto nei giorni scorsi, durante il quale l’assessore alle attività produttive Valentina Mercanti e il presidente di Opera delle Mura Alessandro Biancalana hanno difeso la propria scelta, i commercianti hanno deciso di uscire allo scoperto con un comunicato ufficiale firmato da Giovanni Martini, presidente della Commissione centro storico. “Siamo stati avvertiti dello spostamento a cose fatte – afferma Martini -, da parte nostra abbiamo provato in tutti i modi a riaprire con la controparte un processo di revisione quantomeno parziale di questa decisione, che consideriamo fortemente sbagliata”.

La vicenda, però, rischia di risolversi in un muro contro muro perché l’amministrazione comunale e Opera delle Mura non sembrano intenzionate a tornare indietro: “Siamo arrivati a oltre 19.000 presenze, ma vogliamo far crescere ancora la manifestazione e in quella zona, purtroppo, non è più possibile – ci ha spiegato al telefono Valentina Mercanti -. Per motivi di sicurezza l’area di porta Santa Maria non è più adeguata; abbiamo promesso ai commercianti che organizzeremo eventi collaterali a Verdemura in quella zona e che la stessa piazza sarà riqualificata con altri eventi ed interventi specifici”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.