Fiamme in una palazzina a Tonfano: giallo sulle cause

PIETRASANTA - Si segue la pista dolosa nelle indagini per l'incendio divampato giovedì sera in una palazzina di via Cortona a Tonfano. Una tragedia sfiorata: non ci sono stati feriti per fortuna (nessuno era in casa), ma il rogo ha coinvolto tre appartamenti.

-

Le fiamme si sono sprigionate dalle stanze al piano terreno – andato distrutto – per cause ancora da accertare. La casa è abitata da un 26enne pietrasantino. Sono stati i vicini di casa a dare l’allarme, alla vista delle fiamme, e a mettere in salvo il cane rimasto bloccato nel giardino. Immediato l’intervento dei Vigili del fuoco intervenuti con cinque mezzi per segnere l’incendio. La palazzina è stata dichiarata inagibile. Alcune famiglie sono state evacuate dalle case confinanti.

Sul posto la Polizia Municipale di Pietrasanta e il Commissariato di Polizia di Forte dei Marmi che ha ascoltato il giovane proprietario, arrivato poco dopo. Le indagini non escludono nessuna ipotesi, ma numerose coincidenze notate dai pompieri fanno pensare all’origine dolosa o almeno colposa. Non si tratta del primo episodio. Nei giorni scorsi altri due principi di incendio, per fortuna senza gravi conseguenze. Sotto choc i vicini di casa che chiedono agli inquirenti di fare luce sul caso. “O la prossima volta potrebbe andare molto peggio per tutti.”

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento