Il futuro della Lucchese rimane incerto

CALCIO C - La questione societaria tiene ancora in ansia il popolo rossonero. Aver stracciato il preliminare di cessione alla cordata di avvocati pisani dietro cui si celava il nome scomodo dell'imprenditore romano Belardelli, non mette ancora al riparo da brutte sorprese.

-

Chi decide nella Lucchese e’ Arnaldo Moriconi e quanto a chiarezza verso la piazza questo imprenditore ha dimostrato di non essere il massimo. Resta infatti la spada di damocle di un possibile ritorno alla carica di questo gruppo che non solo non è gradito dai tifosi rossoneri, ma neppure dal presidente della Lega Gravina. Intanto comunque la Lucchese deve pensare anche al campionato. Tornata ai margini della zona play off dopo la sconfitta di Piacenza, la squadra di Lopez ospita la Robur Siena al Porta Elisa. Siena che è tornata sconfitta per due a zero dalla trasferta di Cuneo nel recupero di campionato. Mister Lopez ha qualche problema legato alle difficoltà fisiche di Damiani e alla assenza di Mingazzini e deve anche scegliere gli uomini del pacchetto difensivo da schierare di fronte al portiere Albertoni. In attacco Fanucchi sara’ ancora dietro due punte nel ruolo di rifinitore che parte fra linee per poi andare a far danni da incursore nell’area avversaria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.