La Lucchese è già ad Olbia; scelte ancora obbligate per Lopez

CALCIO C - Dopo due settimane i rossoneri tornano al Bruno Nespoli di Olbia dove lo scorso 19 novembre hanno battuto (2-1) l'Arzachena. Emergenza senza fine per il tecnico della Lucchese che ancora una volta ha gli uomini contati. Rientra Fanucchi e si rivede Capuano in panchina. Lo scorso anno finì 2 a 2 con doppietta di Forte.

-

Emergenza senza fine per la Lucchese e lo si è visto nello 0 a 3 casalingo con la Giana Erminio. Ormai da un mese circa la squadra rossonera deve fare i conti con tante, troppe assenze. Organico falcidiato e ridotto all’osso che costringe Lopez a schierare sempre gli stessi con le logiche ed inevitabili conseguenze di cui sopra. Del resto alla vigilia della partenza per la Sardegna lo stesso tecnico ha lanciato il campanello d’allarme: o si recuperano gli infortunati oppure tutto diventa terribilmente complicato. Domenica trasferta ad Olbia sul terreno del Bruno Nespoli dove curiosamente solo due settimane fa la Lucchese battè l’Arzachena, l’altra sarda del girone per 2 a 1 con doppietta di Jacopo Fanucchi. Ecco, il rientro del numero 10 è forse uno dei pochi motivi di conforto di una Lucchese che sosterrà la rifinitura sabato proprio ad Olbia. Anche i sardi non attraversano un momento felice e sono reduci da tre sconfitte consecutive ma proprio per questo ancor più pericolosi. Poco da dire sulla formazione con cui la Lucchese affronterà il match di domenica pomeriggio (ore 14,30). Espeche torna in difesa mentre Fanucchi agirà in attacco al fianco di De Vena. Per il resto giocano quelli che sappiamo. Annotazione finale sui precedenti tra Olbia e Lucchese che almeno sull’isola vedono prevalere il segno x. Fu così anche lo scorso anno. Era il 4 settembre e finì 2 a 2 coi rossoneri bravi a recuperare per ben due volte lo svantaggio grazie ad una doppietta del centravanti Forte col secondo gol segnato proprio in pieno recupero, al 93esimo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.